Napoli, piace Mandava. Per la mediana c'è Basic

Napoli, piace Mandava. Per la mediana c'è Basic

NAPOLI - SPALLETTI è ufficialmente da ieri il nuovo allenatore del NAPOLI: e ora, ma sempre nel nome del 4-2-3-1, può nascere il NAPOLI di SPALLETTI. La squadra, il gruppo, tutti gli uomini di Luciano e che Luciano dovrà rigenerare soprattutto nello spirito dopo l’harakiri di nome Champions andato in scena appena una settimana fa. Il nuovo corso è già cominciato e il nuovo allenatore parte da una base importante: la squadra, così com’è, gli piace. Difficile dire il contrario, considerando la profondità della rosa e il talento messi insieme un annetto fa, ma tutto comunque dipenderà dalle conferme. E dunque dalle tre situazioni bollenti: KOULIBALY e Fabian, pezzi pregiati in vetrina che al cospetto di offerte irrinunciabili sono considerati cedibili; e INSIGNE, il capitano, il leader ritenuto incedibile che però è entrato nell’ultimo anno del suo rapporto contrattuale (scadenza 2022). Il ds GIUNTOLI ha parlato al telefono con DE LAURENTIIS e poi con SPALLETTI, già prima della fine della stagione il NAPOLI aveva messo le mani sul terzino sinistro del LILLA: Reinildo MANDAVA. Nel mirino anche l’argentino Marcos SENESI, 24 anni, difensore centrale del FEYENOORD.  

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/napoli/2021/05/30-82192720/napoli_piace_mandava_per_la_mediana_c_e_basic/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: