Gianni Di Marzio: “Napoli, attento: il Verona è una brutta bestia“

Gianni Di Marzio: “Napoli, attento: il Verona è una brutta bestia“

NAPOLI - “PETAGNA ha bisogno di giocare, non è quel profilo che entra subito in partita una volta messo dentro. È però un ragazzo molto serio che si allena con scrupolosità, vede la porta e il Napoli ha fatto un grosso affare a trattenerlo”. Così l’allenatore Gianni DI MARZIO, a Radio Marte, sull’ex Spal pronto a fare le veci di Osimhen in caso di bisogno. “OUNAS come vertice alto dietro agli attaccanti? Lui è nato esterno ma devo dire che dietro le punte ha fatto molto bene, merito di Cosmi a Crotone. Essendo rapido e giocando tra le linee salta bene l’uomo, a volte si intestardisce a dribblare un po’ troppo ma può servire al Napoli. Gli esterni del Napoli hanno tutti caratteristiche simili poi ognuno si distingue per qualità”. [Napoli, che reazione: poker show in casa del Legia] Guarda la gallery Napoli, che reazione: poker show in casa del Legia

“SPALLETTI STA FACENDO UN MIRACOLO. MA C’È DA RECUPERARE MANOLAS”

E ancora: ”Credo che IL NAPOLI DI QUEST’ANNO VADA ESALTATO, sta facendo cose bellissime. Ovviamente giocatori come ANGUISSA e KOULIBALY poi fanno la differenza a mio avviso. Anche la stampa nazionale sta esaltando il Napoli perché gioca bene e lo merita, chi non lo esalta o è in malafede oppure non è competente”. Su Napoli-Verona, prossimo impegno della squadra di Spalletti che evoca brutti ricordi. “Oggi non ci sono più le squadre materasso. Ieri ho visto Roma-Bodo/Glimt, ci sono ragazzi interessanti che giocano bene a calcio. Il campionato italiano ha gli occhi addosso di tutti, SPALLETTI sta facendo dei miracoli a mettere giù un gruppo di valore e facendo andare tutti d’accordo. Anguissa centrale di difesa per l’emergenza? Solo in un caso limite, anche perché C’È DA RECUPERARE MANOLAS. Grazie a Spalletti e alla sua consapevolezza RRAHMANI sta giocando con più intelligenza, Koulibaly lo fa sentire sicuro. Il Verona è una brutta bestia: gioca l’1 vs 1 con intensità, aggredisce subito specie nei primi 15’, sono dei leoni. Certo non è il Verona che il Napoli ha incontrato alla fine del campionato scorso, anzi, bisogna stare attenti e prendere le misure. Ci sarà da soffrire in maniera particolare” ha concluso Di Marzio.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/napoli/2021/11/05-86847283/gianni_di_marzio_napoli_attento_il_verona_e_una_brutta_bestia_/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: