Casaglia: “Per il Napoli sarà Osimhen l'ago della bilancia“

Casaglia: “Per il Napoli sarà Osimhen l'ago della bilancia“

NAPOLI - Due gare non sono sufficienti per dire che Luciano SPALLETTI ha già conferito la sua impronta al NAPOLI. Certo è che con il dovuto tempo a disposizione, il tecnico toscano ha sempre dimostrato una notevole capacità in questo senso. Le prime gare, comunque, agli esperti hanno già detto qualcosa del nuovo Napoli: “Spalletti ha portato un concetto nuovo di calcio - sottolinea il match analyst Alessandro CASAGLIA ai microfoni di Radio Punto Nuovo - maggiormente propositivo rispetto a quello della scorsa stagione. Ciò è stato possibile anche per la presenza in mezzo al campo di LOBOTKA, più regista rispetto a DEMME. Spalletti dovrà essere bravo a dare equilibrio alla squadra, soprattutto in fase difensiva. Il segreto potrebbe essere tenere la difesa più alta, in modo da mantenere i reparti compatti. L’uomo chiave del Napoli potrebbe essere Spalletti, ha un carisma tale per cui non mi meraviglierei se si parlasse del ‘NAPOLI DI SPALLETTI’ come in passato si è parlato del ‘NAPOLI DI SARRI’. Per quanto riguarda i calciatori - conclude

  • dico ZIELI?SKI e i due difensori centrali, che avranno voglia di riscattare le ultime stagioni sottotono”. [Napoli, Zambo Anguissa è una star dei social] Guarda la gallery Napoli, Zambo Anguissa è una star dei social

“INSIGNE CENTRAVANTI D’EMERGENZA”

Ma sono tatnti i giocatori che potrebbero rivelarsi fondamentali per mettere in pratica le idee di SPALLETTI. A partire dal capitano Lorenzo INSIGNE, al centro di una lunga trattativa per il rinnovo ma elemento sempre prezioso in campo: “Insigne falso nueve - commenta CASAGLIA -? È stata una soluzione d’emergenza, ritengo che il rendimento di OSIMHEN sarà l’ago della bilancia dell’annata napoletana. Se farà meglio dello scorso anno, penso che gli azzurri possano ambire a qualcosa in più del quinto posto. La scelta di non cedere PETAGNA credo dipenda dalla volontà di tenere anche una punta di peso, oltre ai tanti brevilinei presenti in rosa, come alternativa a Osimhen. L’acquisto di ANGUISSA? È un calciatore versatile, non bisogna farsi ingannare dall’ultimo periodo al Fulham, in cui ha fatto fatica a trovare spazio. Aggiunge fisicità - prosegue il match analyst - in un reparto carente sotto questo punto di vista. Può fare l’interno e il vertice basso in un centrocampo a 3 o giocare in un centrocampo a 2, mentre non è adatto per fare il TREQUARTISTA D’INSERIMENTO. Ha caratteristiche diverse da Demme, può ritagliarsi uno spazio importante nell’undici titolare del Napoli, che ha fatto un buon affare in relazione alla cifra spesa”. MisterCalcioCup, iscrizioni aperte: schiera la tua formazione, vinci viaggi in Europa e buoni Amazon. Partecipa, è gratis!

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/napoli/2021/09/01-84982215/casaglia_per_il_napoli_sara_osimhen_l_ago_della_bilancia_/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: