Angelozzi sicuro: “Juan Jesus un affare per il Napoli“

Angelozzi sicuro: “Juan Jesus un affare per il Napoli“

NAPOLI - ”JUAN JESUS? Se accetta un anno è un affare”: è il consiglio di mercato dato al NAPOLI da Guido ANGELOZZI, dirigente del FROSINONE intervenuto ai microfoni di Radio Marte. Durante il suo collegamento, Angelozzi ha anche messo in evidenza come i contratti dei calciatori siano diventati sempre più onerosi per le società, che infatti sono sempre più propense agli impegni di breve durata: “I calciatori chiedono cifre che non si possono pagare più, basta vedere il caso DONNARUMMA. Poche società si possono permettere certe spese. Se il NAPOLI sta attuando tali situazioni per me fa bene, anche i calciatori devono capire le difficoltà delle società. Chiedere soldi è normale, anche in Serie B alcuni calciatori dicono che se non fai un contratto di 2-3 anni non vengono. Pochi sono quelli che possono dettare legge però, persino Messi è stato lasciato andare dal Barcellona. Bisogna fare un passo indietro: le società sono sull’orlo della crisi. Le squadre sono tutte indebitate, non in Italia, nel mondo. Guardiamo cosa succede al BARCELLONA. Una società adesso prima di fare un contratto per alcuni anni ci pensa.”. [Napoli, allenamento particolare per i portieri con palloni giganti!] Guarda la gallery Napoli, allenamento particolare per i portieri con palloni giganti!

L’ANALISI SUL VENEZIA

Il primo ostacolo che il campionato porrà sulla strada dei partenopei sarà il VENEZIA. La compagine lagunare, neopromossa in Serie A, ha giocato proprio contro il FROSINONE nei trentaduesimi di COPPA ITALIA, ma non ha lasciato una grande impressione negli occhi della dirigenza ciociara: “Buona squadra - concede Angelozzi - ma se devo giudicarla dalla partita contro di noi è un po’ indietro. Domenica abbiamo giocato una partita importante e se c’era una squadra che meritava di vincere eravamo noi, purtroppo abbiamo perso ai calci di rigore. Non li ho visti in formissima sinceramente. In questo momento le partite non sono veritiere al 100%. Ieri i risultati di BOLOGNA-TERNANA o altre partite come SAMPDORIA-ALESSANDRIA hanno testimoniato che non ci sono partite facili, sia quando giochi contro la JUVENTUS che quando giochi contro il FROSINONE. Il NAPOLI è forte ma quando si gioca per i 3 punti bisogna stare attenti. Cosa mi ha colpito in maniera positiva? Conosco l’allenatore e chi li gestisce, hanno una buona organizzazione di gioco e fanno del gruppo la loro forza. Anche l’altra sera soffrendo hanno poi vinto ai rigori, prima di mollare ci impiega molto. Sotto l’aspetto del gruppo è forte. Stimo tanto SPALLETTI - ha concluso il dirigente gialloblù - e faccio un grosso in bocca al lupo al Napoli. Luciano è un allenatore top, tra i primi in Italia. Arriva sempre all’obiettivo che viene chiesto, in questo è un maestro”. [Napoli, è fatta per Juan Jesus] Guarda il video Napoli, è fatta per Juan Jesus

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/calcio-mercato/2021/08/17-84548928/calciomercato_napoli_se_juan_jesus_accetta_1_anno_e_un_affare_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: