Angelovski: “Napoli, Elmas può seguire le orme di Pandev“

Angelovski: “Napoli, Elmas può seguire le orme di Pandev“

NAPOLI - “Con l’arrivo di Luciano SPALLETTI quest’estate, si è vista sin da subito una fiducia diversa verso ELMAS. Già dalle primissime amichevoli. Il nuovo tecnico crede di più in Elif e gli sta dando maggiori opportunità, rispetto a GATTUSO”. Lo ha dichiarato, ai microfoni di Radio Punto Nuovo, Igor ANGELOVSKI, CT della MACEDONIA: “Opportunità che Elif - aggiunge Angelovski - ha colto senza esitare, sfruttandole al meglio. E infatti, in questa prima gara ufficiale, è andato a segno ed è stato uno dei migliori in campo, provando a mister Spalletti che la sua fiducia era ben riposta. Sono sicuro che nel futuro prossimo, Elif riuscirà ad avere ancor più minuti con il nuovo tecnico. Se ho parlato con Elif dopo la gara col Venezia? Sì, ci siamo sentiti dopo la gara di domenica. Gli ho fatto i miei complimenti per la partita, per i soli. Mi ha detto di essere rimasto molto contento dell’opportunità datagli e che continuerà a lavorare sodo nel corso della settimana. Adesso, il suo unico pensiero è farsi trovare al meglio per Genoa-Napoli”.

“ELMAS È UN NUMERO 10”

Per ANGELOVSKI la posizione di ELMAS è “quella da numero dieci, almeno nel sistema 4-2-3-1 del NAPOLI. Elif, però, può anche giocare da numero otto sulla sinistra, alle spalle dell’attaccante. Di certo, parliamo di un calciatore che una qualità tale da poter ricoprire tre-quattro posizioni in campo, senza alcun problema”. Relativamente al futuro di Elmas, questo è il pensiero di ANGELOVSKI: “Il NAPOLI è una delle migliori squadre in Italia ed Elif può diventare uno dei migliori giocatori a disposizione degli azzurri, senza problemi. Deve semplicemente credere in sé stesso e nei propri mezzi, cosa che Spalletti ha già cominciato a fare per lui. Sono sicuro che quest’anno impatterà la stagione in maniera diversa, mettendo a segno grandi prestazioni e tanti gol e assist nel corso del campionato”.

GENOA-NAPOLI E LA SFIDA CON PANDEV

“Cosa significa GENOA-NAPOLI e la sfida con Pandev, per noi macedoni? Sarà uno dei match più seguiti, senza dubbio. Goran è il miglior giocatore della nostra storia, una leggenda del calcio macedone e sarà interessante vederlo affrontare ELMAS. Elif è uno dei talenti più importanti del nostro movimento, uno di quelli che può seguire le orme e la carriera percorsa da Goran PANDEV. Per quanto riguarda la gara in sé, il NAPOLI parte chiaramente favorito, ma contro il GENOA non bisogna mai dare nulla per scontato. Mi aspetto una grande partita, molto combattuta, che per protagonisti avrà due calciatori così importanti per noi macedoni. SPALLETTI uomo giusto per riportare il NAPOLI in CHAMPIONS? Sì, senza dubbio. E’ un grandissimo allenatore, che ha tantissima esperienza e che ama giocare un calcio di qualità. E’ l’uomo giusto per un club di livello come il NAPOLI.

ELMAS COME PANDEV

“ELMAS come PANDEV, nel futuro? È davvero difficile dirlo. Elif ha le qualità giuste per farlo, ma deve prima di tutto provarci. Goran è un calciatore incredibile, tutti conosciamo il suo palmares: la CHAMPIONS LEAGUE, lo Scudetto, le cinque coppe nazionali vinte con INTER e LAZIO. Elif dovrà seguire il suo esempio, se vorrà diventare il grandissimo calciatore che può certamente diventare. Un calciatore leggendario come Goran PANDEV”. MisterCalcioCup, iscrizioni aperte: schiera la tua formazione, vinci viaggi in Europa e buoni Amazon. Partecipa, è gratis!

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/napoli/2021/08/27-84844374/angelovski_napoli_elmas_puo_seguire_le_orme_di_pandev_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: