Amoruso: “Il Napoli può vincere lo Scudetto“

Amoruso: “Il Napoli può vincere lo Scudetto“

NAPOLI - ”Il NAPOLI non ha venduto nessuno, quest’aspetto è  importante e significativo. I pezzi forti sono rimasti, questo la dice lunga sugli obiettivi della società: il più grande colpo di mercato è stato proprio quello di non aver venduto nessuno”. Lo ha dichiarato Nicola AMORUSO, ex attaccante del NAPOLI e della JUVENTUS, intervistato da Napoli Magazine: “Essendo una formazione forte in tutti i reparti, ritengo che il NAPOLI possa ambire a vincere lo scudetto. Ci sono giovani interessanti in rosa. SPALLETTI ha la giusta esperienza, per questo penso che il club sia all’altezza delle altre contendenti”. Sui nuovi innesti, AMORUSO la vede così: “ANGUISSA e JUAN JESUS possono aggiungere qualità al gruppo. E’ vero anche che JUAN JESUS non ha mai convinto definitivamente, ma credo che possa crescere e maturare definitivamente con SPALLETTI”. [Napoli, Zambo Anguissa è una star dei social] Guarda la gallery Napoli, Zambo Anguissa è una star dei social

SPALLETTI HA INCISO NELLA MENTALITÀ

“Nelle prime due vittorie del Napoli, contro VENEZIA e GENOA, l’allenatore ha inciso nella mentalita’ dei giocatori. Spalletti lo conosciamo tutti: ha esperienza, e’ molto motivato. Dopo due anni fermo ai box, credo che sia l’allenatore perfetto per il Napoli”, ha proseguito AMORUSO che si è poi concentrato sui singoli: “LOBOTKA, l’anno scorso, non ha brillato particolarmente, mentre ELMAS gia’ nella scorsa stagione lasciava intravedere le sue qualita’. Quest’anno entrambi sono partiti con il piede giusto. L’allenatore gli ha dato fiducia e si stanno vedendo i risultati. Sono due elementi che per quantita’ il primo e qualita’ il secondo possono essere importanti nel centrocampo azzurro. Vedo un centrocampo del Napoli abbastanza completo, tra caratteristiche muscolari, tecniche e capacita’ di verticalizzare per gli attaccanti”.

NAPOLI-JUVE SARÀ UNA GRANDE PARTITA

“Con la JUVE sarà una grande partita - sostiene il doppio ex - il NAPOLI vorrà dare un segnale di continuità, credo che vorranno dare anche un segnale ai bianconeri, per cui mi aspetto una grande prestazione. La Juventus, dal canto suo, provera’ a reagire dopo la partenza incerta: gli uomini di ALLEGRI sono in cerca di conferme e fiducia. Per questi motivi mi aspetto una grande partita”. Il focus dell’ex attaccante si sposta sul campionato: “Nonostante le partenze di HAKIMI e Lukaku, vedo bene l’Inter: i nerazzurri si sono ricostruiti bene. La JUVENTUS deve invece ritrovare la mentalita’ che aveva un po’ smarrito ultimamente. Poi c’e’ il NAPOLI, ma anche la stessa ROMA di MOURINHO. Mi aspetto una bella lotta al vertice. Sarà un campionato molto interessante ed equilibrato. Le partenze di LUKAKU e CRISTIANO RONALDO hanno fatto perdere un po’ di appeal al nostro campionato, pero’ non sempre i fenomeni fanno la differenza. Lo abbiamo visto agli EUROPEI, è la squadra che conta”.

OSIMHEN STA MATURANDO MOLTO

“OSIMHEN e’ un giocatore che sta maturando molto, lavora per la squadra e riesce a trovare con piu’ facilita’ la via del gol. Sara’ fondamentale che ascolti SPALLETTI, gli puo’ dare i consigli giusti. I rientri di DEMME e MERTENS potranno essere utili al NAPOLI, spero anche in quello di GHOULAM che, causa infortuni, ha perso un po’ di smalto. Sono calciatori fondamentali, possono dare piu’ opzioni a SPALLETTI. PETAGNA ha fatto pensare l’allenatore e la societa’ con quel gol al GENOA, ci sta benissimo nella rosa del Napoli. Stesso discorso per OUNAS, che ha qualita’ ed ha bisogno di maturare. Deve solo essere piu presente e continuo nelle giocate”. [Napoli, Meret lascia ritiro Nazionale] Guarda il video Napoli, Meret lascia ritiro NazionaleMisterCalcioCup, iscrizioni aperte: schiera la tua formazione, vinci viaggi in Europa e buoni Amazon. Partecipa, è gratis!

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/napoli/2021/09/02-84998733/amoruso_il_napoli_puo_vincere_lo_scudetto_/

Nancy
Nancy Non esistono per me storie ed emozioni che non possono essere narrate, o volti, i cui profili, non possono essere fedelmente tracciati.
Valutazione: