“’A mano ’e D10s“, la canzone tributo a Diego Armando Maradona

“’A mano ’e D10s“, la canzone tributo a Diego Armando Maradona

A trentacinque anni esatti dal famoso goal di MARADONA alla nazionale inglese durante i MONDIALI del MESSICO i FOJA hanno pubblicato “’A MANO ’E D10S”, versione in napoletano di “(INRI) La mano de Dios” canzone scritta da ALEJANDRO ROMERO, portata al successo mondiale da RODRIGO e inserita in “Maradona di Kusturica”, il documentario dedicato dal regista serbo a Diego Armando Maradona nel 2008. La canzone si avvale dell’impagabile featuring dello stesso Romero che canta, insieme a DARIO SANSONE, una strofa del brano, ed è impreziosita dal contributo artistico dei musicisti argentini ERNESTO NICOLÁS ENRICH al bandoneón e JUAN JOSÉ MARTINEZ alle percussioni. Lo stesso giorno verrà pubblicato anche il videoclip ufficiale per la regia di Michel Liguori e la produzione di Anartica Film, girato in parte all’interno dello stadio Ex San Paolo e ora rinominato Stadio Diego Armando Maradona.

Si tratta di un progetto culturale e sociale che unisce NAPOLI, la Musica, Maradona, il SUDAMERICA, i ragazzi dell’Istituto penale minorile di NISIDA (l’intero ricavato andrà per l’acquisto di attrezzature sportive e musicali). Ed è un sogno che si avvera.

GIANNI MINÀ, dopo aver ascoltato la versione della canzone ha affermato “La vostra canzone mi ha emozionato. Sono testi evocativi che mi fanno ricordare il filo rosso che mi ha legato a Diego per tutto il tempo della nostra amicizia. E’ stato un uomo leale, combattente e attento a chi aveva bisogno, nonostante le sue fragilità. Diego incarnava l’uomo moderno, forte e debole nello stesso tempo”.

ALEJANDRO ROMERO sul suo coinvolgimento al progetto: “La Mano de D10S ha fatto il giro del mondo, riuscendo ad essere apprezzata da tutti, soprattutto in quei luoghi dove è stato amato di più Diego Maradona; per questo mi onora l’invito di autentici esponenti delle viscere di Napoli, gli amici Foja, per omaggiare il Diego di tutti, interpretando la loro versione napoletana”.

A queste parole DARIO SANSONE, cantante e leader dei Foja risponde ““Le canzoni hanno il potere di condensare intere esistenze nello spazio di una manciata di minuti, grazie ad Alejandro Romero, autore de “La Mano de Dios”, abbiamo avuto l’opportunitá di raccontare la vita del nostro “Dio Umano” Diego Armando Maradona, con gli occhi, il cuore, la passione, l’anima e le parole della nostra cittá. “‘A mano ‘e D10s” è l’incontro tra due anime gemelle, Napoli e Buenos Aires, legate a distanza dal proprio idolo rivoluzionario, e da suoni passionali. In questa canzone il bandoneon, il bombo leguero incontrano mandolino e tammorra, il canto napoletano e quello argentino, a testimonianza che Maradona non muore, la sua storia non finisce, suona, abbattendo distanze e differenze. [“’A mano ’e D10S”, tributo a Diego Armando Maradona] Guarda il video “’A mano ’e D10S”, tributo a Diego Armando Maradona

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/maradona/2021/07/09-83468965/_a_mano_e_d10s_la_canzone_tributo_a_diego_armando_maradona/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: