Napoli, guai senza fine: centrocampo da inventare con il Milan

Napoli, guai senza fine: centrocampo da inventare con il Milan

Dalla vigilia dell’INTER alla vigilia del MILAN, dal 12 novembre al 12 dicembre: uomini in serie, effetto domino, tutti a terra. In ginocchio, a letto con il COVID oppure con le mani sul petto come ZIELINSKI o con le braccia sulle spalle del medico come ELMAS: la maledizione del centrocampo è completa. Assoluta, da ieri senza eccezioni dopo i problemi rimediati da ZIELO e da ELIF il macedone: dal 12 novembre, e dunque dal giorno della positività di DEMME, il NAPOLI ha perso tutti i centrocampisti. Nell’ordine: OUNAS in Nazionale nel corso della sosta; ANGUISSA a San Siro con l’Inter; FABIAN al Mapei con il Sassuolo; LOBOTKA al Maradona con l’Atalanta; e ieri, dicevamo, gli ultimi due reduci con l’Empoli. Un mese preciso di guai. E mica soltanto questi: Osimhen, Insigne, Politano, Koulibaly, Zanoli… Ma queste sono altre storie. Beh, più o meno. […] [Cutrone decisivo, l’Empoli sbanca Napoli] Guarda la gallery Cutrone decisivo, l’Empoli sbanca Napoli

CENTROCAMPO, LA SITUAZIONE

[…] Tornando al centrocampo, cioè al reparto che domenica con il Milan dovrà essere ridisegnato con estrema attenzione dopo una settimana di lavoro senza impegni di coppa, il quadro è tristemente completato dagli infortuni di FABIAN con il SASSUOLO (tendinopatia adduttoria e dell’ileopsoas destro da sovraccarico); di LOBOTKA con l’ATALANTA (trauma contusivo del bicipite femorale destro); di ELMAS e ZIELINSKI con l’EMPOLI. Entrambi da valutare: ELIF ha rimediato un trauma contusivo al polpaccio destro ed è uscito dal campo sorretto dallo staff medico; il collega, invece, ha accusato difficoltà respiratorie ma per fortuna gli esami a cui è stato immediatamente sottoposto hanno dato esito negativo.

LE IPOTESI CON IL MILAN

E domenica è in calendario la trasferta di SAN SIRO con il MILAN: uno scontro direttissimo e, come ha detto SPALLETTI, l’occasione di provare a rimettere a posto le cose dopo le due sconfitte consecutive con l’Atalanta e i ragazzi di ANDREAZZOLI. Il quadro del centrocampo? Anguissa è tornato proprio ieri, abile ma ovviamente non in grande condizione; Lobotka e Fabian dovrebbero rientrare, ma anche in questo caso la forma non potrà mai essere brillante come prima di uscire di scena; Elmas e Zielinski chissà. Di certo la settimana di lavoro aiuterà a mettere benzina - soprattutto Demme e Frank -, ma l’idea è che bisognerà anche trovare il modo di sfatare la maledizione. Non è vero ma ci crede, il signor Luciano. 

Tutti gli approfondimenti nell’edizione odierna del Corriere dello Sport-Stadio

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/napoli/2021/12/13-87903031/napoli_guai_senza_fine_centrocampo_da_inventare_con_il_milan/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: