Insigne: “La 10 del Napoli è di Maradona, deve restare nel cassetto“

Insigne: “La 10 del Napoli è di Maradona, deve restare nel cassetto“

NAPOLI - “LE 400 PRESENZE? IL MODO MIGLIORE PER FESTEGGIARE ERA VINCERE E FARE GOL, ci siamo riusciti. Dobbiamo stare con i piedi per terra. Pensiamo solo a lavorare, testa a bassa”. Il capitano del Napoli LORENZO INSIGNE, autore del 2-0 che ha chiuso il match contro il Cagliari, COMMENTA IL SUCCESSO ottenuto al Maradona CONTRO IL CAGLIARI ai microfoni di Dazn: “Mi sto godendo questo momento, spero di risultare sempre decisivo per la squadra. LA MAGLIA NUMERO 10 NELLA FORMAZIONE? È STATA DI UNA LEGGENDA, È GIUSTO CHE RIMANGA NEL CASSETTO. È una maglia che non si può toccare, è del nostro idolo, giusto così. Io ho il 24”.

INSIGNE: “SPALLETTI CI FA LAVORARE DIVERTENDOCI”

“SPALLETTI? IL MISTER CERCA SEMPRE DI FARCI DIVERTIRE E LAVORARE, i risultati si vedono in campo. Da capitano posso solo dire di stare tranquilli. La strada è in salita. L’anno scorso per una vittoria mancata contro il Verona non siamo andati in Champions e fa ancora male. NAPOLI SIMILE A QUELLO DI SARRI? SONO DUE SQUADRE DIVERSE, sono due allenatori diversi. Cerchiamo di esprimere il gioco chiesto da Spalletti. Ci sta tirando su, ha esperienza, è giusto seguirlo”, ha concluso Insigne.

Fonte: https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/napoli/2021/09/26-85770994/insigne_la_10_del_napoli_e_di_maradona_deve_restare_nel_cassetto_/

Vincenzo
Vincenzo Medico Chirurgo, Psicoterapeuta, Odontoiatra. Specialista ambulatoriale presso l’ASL Napoli 1 Centro. Coach professionista. Terapeuta EMDR.
Valutazione: