stats
Menu

Basket Mondiali, vincono gli Usa Francia in volata sui serbi

  • Pubblicato in Basket
Basket Mondiali, vincono gli Usa Francia in volata sui serbi

MADRID – Il secondo giorno dei Mondiali pone il primo ostacolo di fronte agli Usa: contro la Turchia, nella rivincita della finale di quattro anni fa, la squadra di Mike Krzyzewski fatica per due quarti complice la zona di Ataman (Usa sotto di 5 a metà gara), poi è decisiva l'accelerazione data dai lunghi Kenneth Faried (22 punti) e Anthony Davis (19), a secco fino all'intervallo e immarcabile successivamente. La Spagna risponde con il +37 sull'Egitto, con 18 di Ibaka.

RISCATTO FRANCIA – La Francia si vendica dopo il ko del debutto contro il Brasile: i campioni d'Europa vincono in rimonta contro la Serbia, una sfida decisa anche da alcune fischiate dubbie, l'ultima delle quali assegna i due liberi del sorpasso di Geoffrey Lauvergne (19, foto), che fa 1/2 per il +1 finale. La Serbia di Sasha Djordjevic perde nonostante i 21 di Raduljica e alla fine protesta per l'arbitraggio. L'altro big-match va alla Croazia, che sconfigge l'Argentina con 18 di Simon e 16 di Saric e Bojan Bogdanovic, per i sudamericani 30 per Scola.

ALTRE – La Repubblica Dominicana si sblocca contro la Nuova Zelanda con i 29 di Francisco Garcia, l'Australia rifila 34 punti alla Corea con 17 di Ingles, la Finlandia – reduce dal pesante ko contro Team Usa – batte l'Ucraina con 23 dell'ex forlivese Huff, la Slovenia supera senza problemi il Messico (22 con 8/8 per Zoran Dragic, meglio del più celebrato fratello Goran, 18), il Senegal affonda il Portorico con 20 di Faye, e per i centramericani c'è anche l'infortunio di Arroyo. Si ripetono Brasile, Lituania e Grecia: i verdeoro battono l'Iran di 29 con Alex Garcia a 12, i baltici regolano l'Angola con 11 di Valanciunas e Motiejunas, i greci superano le Filippine con 25 di Printezis, che non sfigura contro il naturalizzato Andray Blatche (21 e 14 rimbalzi).

GIRONI - Girone A. Risultati: Francia-Serbia 74-73, Brasile-Iran 79-50, Spagna-Egitto 91-54. Classifica: Spagna e Brasile 4, Francia e Serbia 2, Egitto e Iran 0. Girone B. Risultati: Croazia-Argentina 90-85, Senegal-Portorico 82-75, Grecia-Filippine 82-70. Classifica: Grecia e Croazia 4, Argentina e Senegal 2, Portorico e Filippine 0. Girone C. Risultati: Repubblica Dominicana-Nuova Zelanda 76-63, Finlandia-Ucraina 81-76, Usa-Turchia 98-77. Classifica: Usa 4, R. Dominicana, Turchia, Finlandia e Ucraina 2, Nuova Zelanda 0. Girone D. Risultati: Corea-Australia 55-89, Slovenia-Messico 89-68, Lituania-Angola 75-62. Classifica: Lituania e Slovenia 4, Australia e Angola 2, Messico e Corea 0.

CALENDARIO – Oggi in campo soltanto girone A e girone B, con le sfide su SportItalia, il clou è Spagna-Brasile. Alle 12.30 Croazia-Senegal, alle 15.30 Serbia-Iran, alle 17.30 Argentina-Filippine, alle 18 Francia-Egitto, alle 20 Grecia-Portorico, alle 22 Spagna-Brasile.

Leggi l'articolo sulla fonte Originale

Commenti ()
Leggi tutto...

Basket nazionali, Under 16 quinta agli Europei

  • Pubblicato in Basket
Basket nazionali, Under 16 quinta agli Europei

ROMA – L'Italia chiude al quinto posto gli Europei Under 16 in Lettonia, grazie al successo per 72-66 contro la Serbia. Priva di Moretti e Pagani, la squadra di Bocchino trova il meglio da Visconti (21 punti), Penna (14) e un Bucarelli che sfiora la tripla doppia con 8 punti, 8 rimbalzi e 11 assist. Si chiude un'edizione degli Europei – vinta dalla Francia per 78-53 in finale sulla Lettonia – dai due volte per gli azzurrini, che dopo quattro vittorie iniziali (con il +25 sulla Russia, il +58 sull'Ucraina, il +18 sulla Spagna e il +26 sulla Polonia) hanno perso tre gare, lasciando la corsa alle medaglie, prima di chiudere con altri due successi. Per Davide Moretti (foto), l'uomo più atteso, 12.4 punti e 3 assist di media e il picco dei 29 punti contro la Germania, il figlio d'arte ha pagato la stanchezza visto che prima degli Europei aveva disputato i Mondiali Under 17.

Leggi l'articolo sulla fonte Originale

Commenti ()
Leggi tutto...

Basket Serie A, colpaccio Upea Arriva Jonny Flynn

  • Pubblicato in Basket
Basket Serie A, colpaccio Upea Arriva Jonny Flynn

CAPO D'ORLANDO – Colpaccio dell'Upea, che affida la regia al 25enne Jonny Flynn, ex stella del college a Syracuse, tanto da guadagnarsi la scelta numero 6 nel draft 2009 da parte di Minnesota (venne chiamato subito dopo Ricky Rubio). Tuttavia Flynn non ha confermato i numeri del college (17.5 punti e 7 assist di media) anche nella NBA, dove ha giocato con Minnesota, Houston e Portland, crollando dai 13.5 punti di media nell'anno da rookie ai 4.5 di media nel 2011/12. Poi ha giocato in Australia e lo scorso anno ha vissuto una breve parentesi in Cina. Flynn verrà presentato domani pomeriggio, prima del primo allenamento della nuova Upea allenata da Giulio Griccioli, ripescata in Serie A.

Leggi l'articolo sulla fonte Originale

Commenti ()
Leggi tutto...

Esordio positivo per il Basket Golfo Piombino

  • Pubblicato in Basket
Esordio positivo per il Basket Golfo Piombino

Buon debutto del Basket Golfo Piombino, che nella prima amichevole supera 70 a 57 una combattiva Pallacanestro Empoli, parlando con coach Padovano si è avuta la conferma di quanto visto dagli spalti, fa i complimenti alla squadra per la buonissima intensità difensiva su tutto il campo, che è uno degli obiettivi prefissati dal coach per questa stagione, intensità riscontrata dal saldo positivo fra recuperate e perse (20 a 16) e dai molti contropiede che le recuperate hanno consentito ai gialloblù ed è cosa non da poco visto i pochi giorni di preparazione nelle gambe dei giocatori.
Forse proprio a causa di questa intensità, del grande dispendio energetico che ha comportato e quindi di una minore lucidità, qualche errore di troppo al tiro, con alcuni dei tiratori più importanti che hanno viaggiato su percentuali bassissime, ma come detto per i precedenti motivi e per essere la prima uscita stagionale, fatto pienamente comprensibile.

Il Piombino ha schierato come starting five, Maggio in cabina di regia, Iardella e Bianchi esterni e sotto le plance Pozzi e Marmugi, nel corso del match, come aveva anticipato, Padovano ha dato largo spazio a tutti i giocatori, un leggero risentimento muscolare ha fermato nel secondo quarto Biancani, costringendo Maggio agli straordinari e riportando Iardella nel ruolo di play nel finale.
Sul campo si son visti giocatori già in ottima forma ed altri evidentemente ancora bisognosi di allenamenti per arrivare alla forma migliore, occorrerà ancora un po´ di tempo per portare tutti alla forma migliore e solo allora si potrà dare un giudizio reale ed effettivo.
Comunque per quanto riguarda questo debutto, hanno dimostrato già una buonissima condizione Bianchi , sorprendente top scorer del match con 24 punti(6 su 9 da due 3 su 3 nelle bombe) una prestazione super fatta di rimbalzi recuperi, stoppate, un Pozzi molto brillante in avvio di match e leggermente calato alla distanza e un Iardella molto brillante, che nonostante i pochi punti messi a segno, ha messo in mostra le sue caratteristiche di gran recuperatore di palloni innescando molti contropiede con assist preziosi per i compagni.
Si sono giocati quattro tempi regolamentari ed un tempino di 5 minuti, su richiesta dei due coach, i tempi regolamentari si sono chiusi con i seguenti parziali 23/23, 26/12, 11/11 e 10/11, come si può vedere anche dal punteggio, nel finale la lucidità è mancata un po´ a tutti, lo stesso Empoli trascinato dall´esperto Paci è partito con percentuali molto alte al tiro pesante, poi calate drasticamente nel finale.
Ora domenica di riposo per la squadra e poi si riparte per un´altra settimana molto intensa, con amichevole mercoledì a Tortona contro il Serravalle Scrivia (serie C) e poi la grande attesa per il Memorial Scali, che si giocherà a Venturina sabato e domenica prossimi, test probante contro avversarie come Don Bosco Livorno, Cecina e Mens Sana Siena.
Tabellini Basket Golfo
Iardella 4, Gabellieri 3, Marmugi 10, Pozzi 14, Maggio 11, Bianchi 24, Guerrieri 2, Biancani 6, Franceschini 3, Esposito 3
 

Leggi l'articolo sulla fonte Originale

Commenti ()
Leggi tutto...

Basket Mondiali, super Brasile Spagna subito brillante

  • Pubblicato in Basket
Basket Mondiali, super Brasile Spagna subito brillante

MADRID – Accanto al nettissimo successo di Team Usa sulla Finlandia, il primo giorno dei Mondiali di Spagna ha offerto qualche sorpresa, qualche falsa partenza, e una conferma importante: la Spagna è in grande spolvero. Anche senza gli acciaccati Serge Ibaka e Felipe Reyes, i padroni di casa dominano contro l'Iran, grazie ai 33 punti di Pau Gasol.

BRASILE – Il Brasile del tecnico argentino Ruben Magnano fa subito il botto, superando la Francia campione d'Europa. Protagonisti due ex italiani come Marcelinho Huertas (16) e Marquinhos (10), per i transalpini privi di Parker, De Colo e Noah, 15 per Diaw e 13 per Batum. La Lituania vice campione d'Europa, invece, rischia ma supera il Messico: merito dei 19 di Maciulis e dei 17 di Valanciunas. La Turchia supera in volata la Nuova Zelanda, con un break di 15-0 nel quarto finale, guidato da Savas (16) e Preldzic (14). Tutto facile per la Grecia, contro il Senegal, merito di Kaimakoglou (20) e Vassiliadis (13), e per la Serbia di Sasha Djordjevic, che ha buon gioco contro l'Egitto con 15 di Teodosic. E rischia grosso la Croazia di Jasmin Repesa, che rischia di perdere contro le Filippine: la Croazia vince al supplementare con 26 di Bojan Bogdanovic, per le Filippine inutili i 28 del naturalizzato di lusso Andray Blatche.

ARGENTINA – Il derby delle Americhe tra Argentina e Portorico va agli ex campioni olimpici: l'Argentina, guidata da olte 3.000 tifosi, domina con i veterani Scola (20) e Nocioni (18 e 11 rimbalzi) ma anche Safar (18). Per Portorico, 24 di Barea, mentre il ct Paco Olmos (spagnolo) critica la prova difensiva dei suoi. L'Angola supera la Corea con 16 di Cipriano e Moreira. La Slovenia batte l'Australia con 21 di Goran Dragic, mentre l'Ucraina supera la Repubblica Dominicana con 16 del naturalizzato Pooh Jeter.

GIRONI – Girone A. Risultati: Brasile-Francia 65-63, Serbia-Egitto 85-64, Spagna-Iran 90-60. Classifica: Spagna, Brasile e Serbia 2, Francia, Egitto e Iran 0. Girone B. Risultati: Croazia-Filippine 81-78 dts, Argentina-Portorico 98-75, Grecia-Senegal 87-64. Classifica: Argentina, Grecia e Croazia 2, Portorico, Filippine e Senegal 0. Girone C. Risultati: Turchia-Nuova Zelanda 76-73, Ucraina-R. Dominicana 72-62, Usa-Finlandia 114-55. Classifica: Usa, Turchia e Ucraina 2, Nuova Zelanda, R. Dominicana e Finlandia 0. Girone D. Risultati: Angola-Corea 80-69, Slovenia-Australia 90-80, Lituania-Messico 87-74. Classifica: Lituania, Slovenia, Angola 2, Messico, Corea e Australia 0.

CALENDARIO – Oggi con ampio palinsesto su SportItalia si giocano Repubblica Dominicana-Nuova Zelanda e Corea-Australia alle 12.30, Argentina-Croazia alle 13.30, Serbia-Francia alle 15.30, Finlandia-Ucraina alle 16, Slovenia-Messico alle 16.30, Senegal-Portorico alle 17.30, Brasile-Iran alle 18, Lituania-Angola alle 19, Filippine-Grecia alle 20, Turchia-Usa alle 21.30, Spagna-Egitto alle 22.

Leggi l'articolo sulla fonte Originale

Commenti ()
Leggi tutto...

Basket Mondiale, esordio trionfale per Team Usa

  • Pubblicato in Basket
Basket Mondiale, esordio trionfale per Team Usa

ROMA - Nella prima giornata del Mondiale iniziato oggi in Spagna, esordio trionfale per gli Stati Uniti, come ampiamente previsto: Team USA ha demolito (114-54 il punteggio) la Finlandia, al Mondiale con la wild card ottenuta dalla Fiba e sostenuta a Bilbao da 8.000 tifosi, tenendo la squadra scandinava ad appena 2 punti nel secondo quarto. Per gli Stati Uniti, che in pratica hanno giocato un'amichevole, 18 punti sono stati realizzati da Thompson, 17 da Davis, 12 da Rose, 10 da Gay. Per la Finlandia 12 punti di Huff e Koponen e 10 di Murphy.

Leggi l'articolo sulla fonte Originale

Commenti ()
Leggi tutto...

Basket Mondiali, esordio trionfale per Team Usa

  • Pubblicato in Basket
Basket Mondiali, esordio trionfale per Team Usa

ROMA - Nella prima giornata del Mondiale iniziato oggi in Spagna, esordio trionfale per gli Stati Uniti, come ampiamente previsto: Team USA ha demolito (114-54 il punteggio) la Finlandia, al Mondiale con la wild card ottenuta dalla Fiba e sostenuta a Bilbao da 8.000 tifosi, tenendo la squadra scandinava ad appena 2 punti nel secondo quarto. Per gli Stati Uniti, che in pratica hanno giocato un'amichevole, 18 punti sono stati realizzati da Thompson, 17 da Davis, 12 da Rose, 10 da Gay. Per la Finlandia 12 punti di Huff e Koponen e 10 di Murphy.

Leggi l'articolo sulla fonte Originale

Commenti ()
Leggi tutto...
Sottoscrivi questo feed RSS